Teleriscaldamento

Calore pulito, a casa tua

Il termovalorizzatore di Brianza Energia Ambiente non produce solo energia elettrica, ma anche calore pulito, che viene distribuito sul territorio attraverso la rete di teleriscaldamento: un metodo innovativo e a basso impatto ambientale per produrre e distribuire calore sfruttando l’attività di trasformazione dei rifiuti.

 

COME
L’impianto di termovalorizzazione trasforma i rifiuti dapprima in energia termica (vapore) e poi in energia elettrica. Il calore residuo di questo procedimento viene ulteriormente recuperato da una centrale termica connessa al termovalorizzatore di Desio, che raccoglie l’acqua calda prodotta e, attraverso un impianto di pompaggio, la avvia a una rete di condotte diffuse sul territorio.

La temperatura dell’acqua che viene avviata nelle tubature si aggira attorno ai 90°c; gli allacciamenti che trasportano l’acqua calda alle utenze consentono il prelievo dalla rete del calore necessario agli usi richiesti (riscaldamento, acqua calda sanitaria etc) in assoluta sicurezza.

Il servizio di teleriscaldamento offre inoltre la funzione di teleraffrescamento, che consente di sfruttare l’impianto anche nei mesi caldi: durante la stagione estiva, attraverso una serie di assorbitori di calore, il sistema permette una efficace climatizzazione degli ambienti a costi sensibilmente inferiori rispetto a un normale condizionatore.

 

DOVE
La rete di teleriscaldamento di Brianza Energia Ambiente parte dall’impianto situato in via Gaetana Agnesi a Desio e si estende per oltre 40 chilometri nei Comuni di Desio, Bovisio Masciago, Nova Milanese e Varedo.

 

I VANTAGGI
L’utilizzo del teleriscaldamento comporta due significativi vantaggi per l’utente e per il territorio. Sul piano della sostenibilità ambientale il servizio permette un sensibile abbattimento dell’inquinamento atmosferico e dei gas prodotti dalle caldaie a gas metano che provocano l’effetto serra.

Il sistema di teleriscaldamento è vantaggioso anche da un punto di vista economico: il calore arriva direttamente all’utente a una tariffa sensibilmente più bassa delle alternative a metano e gasolio.

 

LO SVILUPPO FUTURO
Nei prossimi anni la rete di teleriscaldamento verrà estesa ai comuni di Cesano Maderno e Muggiò.

Acqua Calda da Termovalorizzatore

Pompaggio

Distribuzione nella Rete Cittadina

Regolazione dell'Utente